Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Non è stato vittima di un delitto l'uomo trovato senza vita sabato scorso su un marciapiede presso la stazione di Kreuzlingen (TG). È quanto emerge dai risultati dell'autopsia pubblicati oggi.

Secondo gli inquirenti la morte è probabilmente stata causata da una caduta. Spetterà all'inchiesta stabilire se si è trattato di un incidente o di un suicidio, scrive oggi la polizia cantonale turgoviese in una nota.

L'uomo trovato morto è un 36enne svizzero della regione. Il cadavere presentava gravi ferite su tutto il corpo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS