Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Kühne + Nagel ha migliorato le sue vendite nel primo semestre, ma non la sua redditività, che ha risentito di una multa inflitta dalla Commissione europea in marzo. Il fatturato del gruppo di trasporti e logistica svittese è progredito del 2,8% su un anno a 10,06 miliardi di franchi.

L'utile netto è sceso a 214 milioni contro i 314 di un anno prima, precisa Kühne + Nagel oggi in una nota. Il calo si spiega con la multa di 68 milioni di franchi inflitta al gruppo e ad altre 13 imprese di trasporto per violazione della legge contro i cartelli. Senza questa penale, l'utile netto sarebbe stato di 279 milioni di franchi, in calo dell'11,1% su un anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS