Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Utile in calo nel primo trimestre.

KEYSTONE/MARTIN RUETSCHI

(sda-ats)

Kühne+Nagel registra un peggioramento della redditività nel primo trimestre: il gruppo, con sede a Schindellegi (SZ) e attivo a livello mondiale nei settori dei trasporti e della logistica, ha visto l'utile netto contrarsi del 2,4% a 165 milioni di franchi.

Il risultato operativo Ebit ha pure fatto segnare un calo, del 3,7% a 209 milioni di franchi, indica un comunicato diramato oggi dalla società svittese. Il fatturato è invece risultato in crescita del 7,2% a 4,3 miliardi di franchi.

Quanto alle previsioni per l'insieme dell'esercizio in corso, il direttore generale, Detlef Trefzger, citato nella nota, si dice ottimista.

SDA-ATS