Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BASILEA - La fondazione Laurenz della mecenate Maja Oeri ha donato 50 milioni di franchi per l'ingrandimento del Kunstmuseum di Basilea. Tale somma rappresenta la metà dell'investimento previsto, il resto sarà versato dal cantone di Basilea Città.
Non è la prima volta che Maja Oeri investe soldi nel museo basilese: nel 2008 ha finanziato l'acquisto della parcella sulla quale sorgerà la nuova ala, progettata dagli architetti Christ & Gantenbein. Nel 2001 aveva rilevato un edificio adiacente alla sede esistente per poi donarlo al museo.
Il governo basilese presenterà la richiesto di credito al parlamento prima dell'estate. L'apertura della nuova ala, prevista per il 2015, permetterà di esporre la parte delle collezioni del museo; oggi, infatti, solo il 5% è visibile dal pubblico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS