Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Kuoni, agenzia di viaggi elvetica in procinto di essere venduta, ha annunciato di aver registrato nel 2015 un giro d'affari in leggero calo (-0,7%) a 3,349 miliardi di franchi.

Il risultato prima di interessi e imposte Ebit è cresciuto del 6,3% a 81,2 milioni di franchi, mentre l'Ebitda ha raggiunto i 124 milioni, in progresso del 17,3%, ha precisato oggi Kuoni in una nota. Questi valori sono provvisori; quelli definitivi sono attesi per il 15 marzo.

Con una crescita organica del 6,9% Kuoni, secondo i responsabili dell'azienda, ha fatto meglio del mercato. Gli effetti di cambio hanno influito per il 7,6% sulle entrate nette. Nel dettaglio, la divisone GDT (banca dati alberghieri on line) ha registrato una progressione del 2,4% del fatturato netto, a 1,979 miliardi di franchi. Le attività viaggi in comitiva sono calate del 9,8% a 1,055 miliardi. La divisione Visa VSF ha registrato una crescita delle entrate pari al 16,9%, a 316,5 milioni.

Kuoni ha anche annunciato la pubblicazioni dei dettagli dell'offerta pubblica di acquisto da parte della società di partecipazione svedese EQT. L'operazione comincerà il 15 marzo e durerà sino al 13 aprile. EQT aveva già comunicato all'inizio di febbraio l'intenzione di comprare tutte le azioni nominative a 370 franchi.

Il consiglio di amministrazione del gruppo zurighese appoggia l'OPA, che riuscirà soltanto se il fondo svedese otterrà almeno il 67% dei voti e oltre il 50% del capitale azionario di Kuoni. L'offerta di EQT, che riguarda l'insieme dei titoli, dovrebbe permettere una rapida crescita dell'azienda e il rafforzamento di quote di mercato, secondo i dirigenti del gruppo.

Kuoni lo scorso anno si è radicalmente trasformata: la società ha venduto le sue attività legate ai viaggi in Europa al tour operator tedesco Rewe e quelle in Asia al gruppo canadese Fairfax.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS