Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Kuoni abbandona le attività di tour operator, ossia l'organizzazione e la vendita di viaggi in Svizzera ed altri paesi. L'azienda ha deciso di concentrarsi sulla sua attività principale di fornitore di servizi per l'industria turistica mondiale, precisa un comunicato. Fino a quando verrà trovato un acquirente gli affari proseguiranno normalmente.

Nell'ambito di un'analisi della situazione si è giunti alla conclusione di posizionare la società unicamente come fornitore di servizi, si legge in un comunicato odierno. Ciò a causa del cambiamento delle condizioni di mercato e delle numerose sfide che ne conseguono.

La cessione delle attività di tour operator per viaggi individuali e pacchetti - settore in cui il gruppo afferma di essere tra i cinque "big" in Europa - riguarda Kuoni Svizzera, Regno Unito, Benelux, Hong Kong/Cina e India, Scandinavia/Finlandia, che rappresentano in totale 3'800 collaboratori e ricavi nel 2014 di 2,2 miliardi di franchi, circa il 40% del fatturato totale.

I vertici del gruppo hanno deciso di orientarsi maggiormente al mercato asiatico, che offre prospettive di crescita chiaramente superiori rispetto all'Europa, dove Kuoni realizza attualmente circa il 40% del giro d'affari. La società è peraltro molto ben posizionata nell'organizzazione di viaggi di gruppo per turisti asiatici in Europa. Inoltre già ora la metà dei collaboratori delle attività che verranno proseguite lavora in Asia.

Stando al presidente della direzione Peter Meier, il gruppo venderà separatamente le attività di organizzazione e della vendita di viaggi, per ogni regione di attività. Ciò significa che Kuoni Svizzera con marchi quali Kuoni, Helvetic Tours e Manta Travel saranno ceduti come pacchetto. Il nome dovrebbe essere mantenuto in tuti i paesi. "La probabilità che il marchio Kuoni scompaia è molto bassa", ha affermato Meier durante una conferenza stampa a Zurigo ricordando che le filiali vendute in Francia e Austria continuano ad essere gestite con il vecchio marchio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS