Navigation

Kushner, Abu Mazen responsabile violenze in Israele

Il genero del presidente degli Stati Uniti Jared Kushner (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/EVAN VUCCI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 febbraio 2020 - 09:59
(Keystone-ATS)

Jared Kushner, il genero-consigliere del presidente degli Stati Uniti i Donald Trump e l'architetto del piano di pace Usa per il Medio Oriente, ha accusato il leader dell'autorità palestinese Abu Mazen di avere la responsabilità delle recenti violenze in Israele.

"Ha sollecitato giorni di collera in risposta al piano e lo aveva fatto persino prima di vederlo", ha dichiarato dopo averlo illustrato ai membri del consiglio di sicurezza dell'Onu.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.