Raffica di arresti in Kuwait, dopo l'attentato di ieri a una moschea sciita in cui sono morte 27 persone.

Secondo quanto riferito da una fonte della sicurezza locale, "sono stati eseguiti numerosi arresti di persone sospettate di avere legami con l'attentatore suicida".

L'attacco è stato rivendicato dallo Stato islamico. Secondo il quotidiano locale al-Qabas, tre persone sono state arrestate con l'accusa di aver partecipato all'organizzazione dell'attentato.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.