Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le imprese svizzere cercano attualmente personale con un'intensità che si riscontra raramente. Lo ha constatato l'agenzia di collocamento interinale Adecco nel proprio indice elaborato con l'Università di Zurigo, cresciuto del 10% nel primo trimestre a 118 punti, un dato record.

Su un anno l'Adecco Job Market Index, pubblicato oggi, fa registrare una crescita del 21%. Le offerte di impiego sono aumentato in tutte le regioni e per tutte le professioni. L'evoluzione è troppo marcata per essere dovuta solo all'abituale ripresa primaverile.

Il balzo nel primo trimestre dell'anno è stato particolarmente marcato nella Svizzera centrale (+24%) e nel nord-ovest (+18%). Più moderata l'evoluzione nella regione di Zurigo (+8%), nella Svizzera orientale (+7%) e sull'arco lemanico (+6%). Il Ticino non è considerato nell'inchiesta.

La ricerca di manodopera è particolarmente forte nel settore alberghiero e della ristorazione (+20%), così come per le professioni d'ufficio e amministrative (+19%). Anche la domanda per quadri dirigenti è aumentata in modo deciso (+18%).

SDA-ATS