Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esercito ha causato meno danni l'anno scorso rispetto al 2013.

Il bilancio annuale del Centro danni del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) conferma la tendenza al ribasso dei costi: nel 2014 sono ammontati a 12,71 milioni di franchi, due milioni in meno rispetto all'anno precedente.

La diminuzione, che riguarda quasi tutti i settori, si spiega sopratutto per una riduzione del numero di sinistri gravi, informa un comunicato odierno del DDPS. I casi con danni superiori ai 50'000 franchi sono stati 108, 28 in meno rispetto all'anno precedente. Quelli che hanno superato i 5000 franchi sono scesi a quota 453 (70 in meno).

Il numero complessivo di sinistri è diminuito di 30 casi a 7585. I problemi legati a veicoli della Confederazione hanno generato costi pari a 7,28 milioni. I danni a civili sono ammontati a 1,4 milioni di franchi e a veicoli civili a 1,38 milioni. All'attivo figurano per contro i ricavi da regressi e partecipazioni al risarcimento dei danni, per un importo totale di circa 600'000 franchi.

Secondo il DDPS, l'evoluzione positiva è dovuta anche alla buona gestione degli affari, all'influenza costante dei quadri e agli sforzi intrapresi nella prevenzione e nell'istruzione. Il Centro danni del DDPS si occupa da oltre dieci anni della prevenzione e del trattamento dei sinistri riguardanti l'esercito e i veicoli civili della Confederazione.

Nel 2015 sarà inoltre portato a termine un importante progetto di forestazione di 110 ettari, di cui 40 completamente distrutti da un incendio causato da un tiro di combattimento sulla piazza d'armi e di tiro di St. Luzisteig, nei Grigioni, il 5 dicembre 1985. I 30 anni di ripristino sono costati 5,3 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS