Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Università di Neuchâtel figura all'undicesimo posto nella classifica dei migliori atenei al mondo di piccola taglia pubblicata dal "Times Higher Education" (THE). La rivista ha preso in considerazione gli istituti accademici con meno di 5'000 studenti iscritti.

Ad aggiudicarsi il primo posto nella lista del THE è stato il California Institute of Technology. L'Università di Neuchâtel ha comunicato oggi che i sondaggi rivolti ai propri studenti hanno evidenziato come uno dei punti di forza dell'ateneo sia la prossimità al corpo insegnanti, unita a un eccellente livello di formazione.

Phil Baty, realizzatore della graduatoria, ha confermato questa analisi, sottolineando come nelle piccole università i professori più prestigiosi siano meno occupati - e dunque più disponibili - che in quelle più grandi.

Il THE ha invitato uno studente al terzo anno di Bachelor, Alex Lussignoli, a pubblicare un blog nel quale spiega i motivi che lo hanno spinto a scegliere di frequentare l'Università di Neuchâtel anche durante il Master. Il ragazzo ha lodato in particolare la facilità nel creare contatti con gli altri allievi e nell'organizzare gruppi di studio.

Il 14 gennaio scorso, la rivista aveva reso noto la top 200 mondiale delle università in funzione alla loro apertura a professori e studenti esteri. Neuchâtel figura al 37esimo posto di questa classifica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS