Navigation

L'USTRA annuncia varie misure per rendere traffico più scorrevole

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 gennaio 2012 - 18:25
(Keystone-ATS)

Velocità limitata, divieto di sorpasso per gli autocarri, nuova destinazione d'uso delle corsie d'emergenza: la Confederazione punta su una serie di provvedimenti per rendere il traffico più scorrevole sulle autostrade. Il Dipartimento federale dei trasporti (DATEC) ha incaricato oggi l'Ufficio federale delle strade (USTRA) di preparare una serie di provvedimenti.

La rete delle strade nazionali ha raggiunto i limiti di capacità, ha dichiarato alla stampa la ministra dei trasporti Doris Leuthard. Nel 2010, le code hanno raggiunto sulle autostrade quasi 16'000 ore ed, entro il 2030, 400 km della rete saranno regolarmente intasati.

La scorrevolezza può essere migliorata grazie alla riduzione progressiva della velocità massima da 120 a 100 o a 80 km/h. Attualmente, 85 chilometri di autostrade sono munite di un sistema che consente una riduzione temporanea della velocità. Tale sistema è automatico su un tratto di 30 km ed è manuale altrove.

Questi impianti saranno a poco a poco automatizzati ed estesi per coprire quasi 400 km. Essi saranno applicati lungo tratti cronicamente intasati, come tra Ginevra e Losanna. In generale, la misura sarà posta in vigore su circa il 30% delle strade nazionali a due o tre corsie.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?