Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La compagnia teatrale HORA di Zurigo ha ricevuto oggi il Gran Premio svizzero/Anello Hans Reinhart 2016. La peculiarità del gruppo, insignito questa sera al Théâtre de Carouge di Ginevra, è di far recitare attori con disabilità mentali a livello professionale.

HORA è stata premiata "per la prospettiva globale che coinvolge persone con disabilità mentali", si legge in una nota di questa sera dell'Ufficio federale della culturale. Il riconoscimento è dotato di 100'000 franchi.

Gli altri premi, già noti, vanno alla regista e direttrice dello Schauspielhaus di Zurigo Barbara Frey, all'attore ginevrino Jean-Quentin Châtelain, alla compagnia 400asa, al Giovane Teatro Grigioni e al mediatore teatrale giurassiano Germain Meyer. In questo caso il riconoscimento è dotato di 30'000 franchi per le persone e 50'000 per i gruppi.

La consegna dei Premi svizzeri di teatro si è svolta durante l'inaugurazione della terza edizione dell'Incontro svizzero dei teatri in presenza del consigliere federale Alain Berset e della direttrice dell'Ufficio federale della cultura (OFC) Isabelle Chassot.

L'anno prossimo, la consegna dei premi svizzeri di teatro si svolgerà a Lugano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS