Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La grandine portata dai temporali nel fine di settimana ha danneggiato migliaia di auto e immobili in Svizzera, provocando danni per decine di milioni di franchi.

L'Axa Winterthur, maggiore assicuratore di auto svizzero, valuta che siano stati colpiti da 10'000 a 15'000 veicoli. Secondo quanto ha riferito la portavoce Nicole Horbelt, negli ultimi sei anni non c'è mai stato un tale ammontare di danni, fatta eccezione per il 2009.

I posti più colpiti domenica mattina sono risultati Zurigo, la zona di Dübendorf (ZH), la bassa valle della Töss (ZH) e il sud del canton Turgovia. Domenica sera la grandine ha ammaccato molte carrozzerie soprattutto nell'Oberland bernese e nella zona di Burgdorf (BE).

Per gli stabili, i chicchi di ghiaccio hanno causato danni per 10-15 milioni di franchi solo nel canton Zurigo. Fino a questo pomeriggio, circa 400 sinistri sono già stati annunciati all'assicurazione immobiliare cantonale GVZ. Secondo il direttore, Conrad Gossweiler, il numero di richieste di risarcimenti dovrebbe però salire ad oltre un migliaio, forse fino a duemila.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS