Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È stata nominata la prima donna vescovo anglicana di Irlanda e Regno Unito. Si tratta della 53enne Patricia Storey, sposata e madre di due figli, che era reverendo presso la chiesa di St. Augustine a Londonderry, in Ulster, ed ora occuperà il posto di vescovo nella diocesi di Meath e Kildare, a ovest di Dublino. A sceglierla la chiesa anglicana d'Irlanda, che comprende anche le diocesi dell'Ulster in territorio britannico.

Storey, cresciuta a Belfast, ha affermato di essere "emozionata e lusingata". "Mi serviranno molto le preghiere dei fedeli nel mio nuovo incarico", ha aggiunto.

La chiesa anglicana d'Irlanda si mostra così più aperta rispetto alla nomina di donne vescovo rispetto alla chiesa d'Inghilterra, in cui ancora prevale il parere contrario dei vertici religiosi. Una riforma è stata invece portata a termine in Scozia e Galles anche se sino ad ora non c'è stata alcuna nomina.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS