Navigation

La Russia riprende i voli internazionali dall'1 agosto

L'aeroporto Sheremetyevo, uno degli scali di Mosca. KEYSTONE/EPA/MAXIM SHIPENKOV sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 luglio 2020 - 13:27
(Keystone-ATS)

La Russia riprende il traffico aereo internazionale dal primo agosto: lo ha dichiarato il premier Mikhail Mishustin, ripreso dalle agenzie. Inizialmente i voli partiranno da Mosca, dalla regione di Mosca, da San Pietroburgo e da Rostov sul Don.

La vice premier Tatiana Golikova ha precisato che nella prima fase i voli saranno effettuati verso la Gran Bretagna, la Tanzania e la Turchia. La Russia aveva sospeso i voli internazionali alla fine di marzo a causa della pandemia di Covid-19. Le trattative per la ripresa dei servizi aerei coi singoli Paesi vanno avanti dal 15 luglio.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.