Tutte le notizie in breve

Uno dei motivi per cui i raffreddori durano più a lungo per alcuni individui sarebbe il senso di solitudine.

KEYSTONE/AP/PAVEL GOLOVKIN

(sda-ats)

Starnuti che non finiscono più, naso chiuso per giorni: uno dei motivi per cui i raffreddori durano più a lungo per alcuni individui sarebbe il senso di solitudine.

Secondo un nuovo studio della Rice University a Houston, le persone che si sentono isolate, senza legami umani e sociali forti, soffrirebbero di raffreddori peggiori e comunque di sintomi più duraturi.

Nei test condotti da Angie LeRoy Chris Fagundes, 159 volontari sono stati infettati con il virus del raffreddore inalato direttamente nel naso e tenuti in isolamento per una settimana in una stanza d'albergo. Tutti i partecipanti - tra i 18 ed i 55 anni - avevano risposto a questionari sulle loro amicizie, famiglie e la forza o meno dei loro rapporti umani.

Osservando la reazione dei volontari - il 75% di questi ha sviluppato il raffreddore - i ricercatori hanno osservato una marcata differenza per chi si sentiva solo. I loro raffreddori avevano sintomi peggiori e sono durati più a lungo. Nessuna differenza è stata invece osservata in termini di chi si è ammalato o no: il virus ha colpito indistintamente tutti.

Ma - secondo il rapporto pubblicato su 'Health Psychology' - è l'andamento del disturbo ad apparire influenzato dal senso di avere contatti umani forti o no.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve