Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Svizzera è il paese con la maggiore opacità finanziaria al mondo. Lo rileva una speciale classifica pubblicata oggi dall'organizzazione non governativa Tax Justice Network. Tuttavia, se per il Regno Unito si fosse tenuto conto anche delle Bermuda, di Jersey e di Gibilterra, questo avrebbe facilmente spodestato la Confederazione, precisa l'organizzazione non governativa.

Il Regno Unito è l'attore mondiale più importante per quel che concerne l'opacità finanziaria, afferma Tax Justice Network in un comunicato. Malgrado occupi solo la 21esima posizione, "sostiene e controlla una rete di territori opachi in tutto il mondo".

La Svizzera mantiene comunque il primato in classifica, una posizione che l'associazione definisce "meritata". È vero che la Confederazione ha fatto alcune concessioni in materia di trasparenza finanziaria, in particolare nei confronti degli Stati Uniti, ma si tratta di uno sviluppo ancora molto limitato, sostiene l'ong.

Berna si è per altro impegnata per far fallire le prime iniziative internazionali relative alla trasparenza, critica Tax Justice Network. Inoltre, la Confederazione, "malgrado abbia firmato nuovi trattati che permettono, su richiesta, lo scambio di informazioni, in contropartita ha spesso estorto dolorose concessioni".

Recentemente Berna ha comunque firmato la convenzione fiscale multilaterale dell'OCSE. Se il testo verrà ratificato, il livello di opacità della Svizzera in futuro non dovrebbe più essere valutato così severamente, aggiunge la ong.

Nella classifica del 2013, tallonano la Confederazione Lussemburgo e Hong Kong, seguiti da Isole Caiman, Singapore e Stati Uniti. Gli autori del rapporto definiscono il Granducato "outsider dell'opacità finanziaria mondiale".

La sua adesione all'Unione Europea lo tiene fuori da numerose liste nere dei paradisi fiscali ed ha una posizione di lobbying potente in seno all'UE, afferma Tax Justice Network. Il Lussemburgo recentemente ha inoltre lavorato con la Svizzera per far fallire le iniziative europee in materia di trasparenza finanziaria.

Tax Justice Network, ong nata in occasione del Forum sociale mondiale di Porto Alegre (Brasile) del 2003, ha già pubblicato l'indice di opacità nel 2009 e nel 2011.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS