Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il calore di questi giorni ha guadagnato d'ampiezza, tanto che per il Ticino ha raggiunto il valore più alto di quest'anno: 33 gradi a Chiasso, secondo il servizio della TV svizzero tedesca SF Meteo.

A livello nazionale, l'apice odierno è stato registrato a Sion, con 34,1 gradi, e la colonnina del mercurio è salita oltre i 30 gradi su buona parte dell'Altipiano. Secondo i meteorologi le temperature dovrebbero guadagnare ancora qualche grado fra domani e martedì.

Oggi però è stato record annuale non solo in Ticino, ma anche in alta montagna, per l'arrivo di aria africana: sullo Jungfraujoch (3580 m) si sono toccati i 10,1 gradi e sul Säntis (2502 m) i 17,6. SF Meteo ha poi definito spettacolari i 31 gradi di Scuol (1300), in Bassa Engadina.

Temperature odierne decisamente alte anche a Visp (VS) 32,8, Aesch (BL) 32,4 e Basilea 32,2, ma finora quest'anno la massima era stata a Bad Ragaz (SG), nella valle del Reno sangallese, con 35,8 gradi il 30 di giugno.

Siamo comunque ancora ben lontani dalla persistente canicola del 2003, quando a Grono (GR), il 13 agosto, venne registrato il primato assoluto per la Svizzera: 41,5 gradi, ben al di sopra dei precedenti 38,6 di Basilea, del 31 luglio del 1983.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS