Navigation

La Svizzera rieletta nel Comitato diritti umani

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 settembre 2010 - 20:28
(Keystone-ATS)

NEW YORK - La Svizzera rimane per altri quattro anni nel Comitato dei diritti dell'uomo delle Nazioni Unite: la professoressa di diritto internazionale a Zurigo, Helen Keller, è stata infatti rieletta oggi con 131 voti su 192 schede. Un risultato eccellente, ha commentato all'ATS l'ambasciatore elvetico alle Nazioni Unite Paul Seger.
Il Comitato dei diritti dell'uomo è l'organo istituito dal Patto internazionale relativo ai diritti civili e politici ed è composto di 18 periti indipendenti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo