Navigation

LafargeHolcim: risultati in calo nel primo trimestre

Il logo del cementificio LafargeHolcim, tra le maggiori società al mondo del settore. KEYSTONE/EPA/YOAN VALAT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 aprile 2020 - 08:03
(Keystone-ATS)

Lo specialista dei materiali da costruzione LafargeHolcim ha registrato nel primo trimestre un fatturato pari a 5,3 miliardi di franchi, in flessione su un anno dell'11,2%. Escludendo gli effetti valutari e le acquisizioni, il fatturato è diminuito del 3,3%.

L'utile operativo rettificato (Ebit) è sceso del 14,1% a 262 milioni di franchi, indica una nota odierna del cementificio. Questi risultati sono migliori delle attese degli analisti che si attendevano ricavi per 5,2 miliardi e un Ebit rettificato di 227 milioni.

Per quanto riguarda l'impatto di Covid-19, il gruppo prevede effetti negativi più significativi nel secondo trimestre perché fino a metà marzo, ad eccezione della Cina, la maggior parte dei suoi mercati era ancora operativa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.