Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LafargeHolcim: utile netto in aumento nel primo semestre (foto d'archivio).

KEYSTONE/PATRICK B. KRAEMER

(sda-ats)

Il colosso del cemento franco-svizzero LafargeHolcim ha registrato un utile netto di 452 milioni di franchi nel primo semestre. Questo risultato è in aumento di 318 milioni in rapporto al primo semestre 2015, ha annunciato il gruppo in un comunicato.

I ricavi netti delle vendite sono scesi rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso del 6,2% a 13,342 miliardi di franchi.

Il confronto con lo stesso periodo del 2015 è tuttavia poco significativo a causa dei costi di fusione, di ristrutturazione e dei costi non ricorrenti: l'utile operativo (EBITDA) senza di questi ammonta a 2,529 miliardi di franchi rispetto ai 2,717 miliardi nei primi sei mesi dello scorso anno.

Con le recenti cessioni in India, Sri Lanka, Cina e Vietnam, LafargeHolcim ha già raggiunto il suo obbiettivo di disinvestimento di 3,5 miliardi di franchi nel corso dell'anno. Entro fine 2017 dovrebbero essere vendute altre parti del gruppo e dovrebbero confluire in cassa ulteriori 1,5 miliardi di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS