Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La crescita economica mondiale procede lenta e a diverse velocità, con le economie avanzate che si trovano in una posizione migliore rispetto a sei mesi fa, e le emergenti che rallentano.

A scattare la fotografia dello stato di salute dell'economia globale è il direttore generale del Fondo Monetario Internazionale (Fmi), Christine Lagarde, mettendo in evidenza come "per la prima volta in tanto tempo, l'area euro sta uscendo dalla recessione e iniziando a crescere, anche se molto resta da fare".

Lagarde si rivolge poi alle autorità americane: è essenziale risolvere l'incertezza sul budget e sul tetto del debito, prima è meglio è per la fiducia, i mercati e l'economia.

Un appello al Congresso ad agire che segue quello della ultime ore lanciato dal presidente della Fed, Ben Bernanke. E che arriva a poche ore dal voto alla Camera a maggioranza repubblicana su un progetto di legge per finanziare le agenzie governative per i primi mesi dell'anno fiscale, che si apre il 1 ottobre, ma che prevede una sottrazione di fondi all'Obamacare, la cui completa attuazione è prevista in due settimane.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS