Navigation

Lagarde: non lasciamo che taglio debito freni crescita

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 agosto 2011 - 09:17
(Keystone-ATS)

Le misure per tenere saldi i bilanci non debbono frenare la ripresa: è l'appello lanciato dalla direttrice del Fondo Monetario Internazionale, Christine Lagarde, in un intervento pubblicato dal Financial Times. "Non lasciamo che le misure di restrizione per i bilanci blocchino la ripresa mondiale", dice Lagarde.

"Il riequilibrio di bilancio deve risolvere un'equazione delicata, cioé non deve essere né troppo rapido né troppo lento", dice il numero uno del Fmi.

"Per le economie avanzate - prosegue - c'è un inequivocabile bisogno di operare per la sostenibilità dei bilanci attraverso credibili piani di consolidamento".

La Lagarde parla della necessità di un "dual focus" per il consolidamento dei bilanci da una parte e per il sostegno alla crescita e al lavoro dall'altra.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?