Navigation

Lagarde, politiche bilancio e monetarie siano allineate

Christine Lagarde in una foto recente. KEYSTONE/EPA/NEIL HALL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 aprile 2020 - 07:24
(Keystone-ATS)

Le politiche di bilancio e monetarie devono essere allineate. Lo afferma Christine Lagarde, presidente della Bce, secondo quanto riporta l'agenzia Bloomberg.

"I governi devono essere fianco a fianco per mettere in campo insieme politiche ottimali per far fronte a uno shock comune" di cui nessuno è responsabile, afferma Lagarde, sottolineando che un "totale allineamento delle politiche di bilancio e monetarie e l'uguaglianza di trattamento di fronte al virus sono il mezzo migliore per proteggere la nostra capacità produttiva e l'occupazione" in attesa di "ritrovare tassi di crescita e di inflazione sostenibili una volta" che l'epidemia sarà terminata.

Christine Lagarde rinnova il suo invito per una risposta di bilancio forte al coronavirus, chiedendo ai governi di superare le differenze. In un editoriale pubblicato su diversi quotidiani europei, e riportato dall'agenzia Bloomberg, Lagarde afferma: "se non saranno curati tutti i paesi, gli altri soffriranno. La solidarietà è un interesse personale". "E' vitale che la risposta di bilancio alla crisi sia presa con sufficiente forza in tutte le parti dell'area euro".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.