Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lo sceriffo Joe Lombardo informa i media

Keystone/EPA/LVMPD / HANDOUT

(sda-ats)

Stephen Paddock, l'autore della strage di Las Vegas, aveva con sé un attrezzo simile ad un martello per rompere le finestre della stanza d'albergo prima di esplodere le sue raffiche di proiettili contro la folla che assisteva ad un concerto country all'aperto.

Si presume che Paddock abbia portato da solo le armi nella sua stanza d'hotel, dove era entrato il 28 settembre. Uno degli interrogativi è come mai nessuno, della security o degli addetti alle pulizie, abbia notato un tale arsenale in quattro giorni.

Il killer ha trasportato da solo le armi utilizzate per il massacro. Lo o sceriffo della città Joe Lombardo ha precisato che in un primo momento si era sospettato che avesse una partner, "ma abbiamo determinato che la donna è fuori dal Paese. Ha portato le armi da solo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS