Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente americano Donald Trump e la first lady Melania oggi mentre si rivolgono ai sopravvissuti della strage di Las Vegas.,

KEYSTONE/AP/EVAN VUCCI

(sda-ats)

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha lodato il "lavoro incredibile" ed il "coraggio" del personale medico visitando uno degli ospedali a Las Vegas, dove sono stati assistiti molti dei feriti sopravvissuti al massacro di domenica.

"Ti rende orgoglioso di essere americano vedere il lavoro che hanno fatto", ha detto Trump, che ha anche aggiunto di aver invitato alla Casa Bianca i sopravvissuti che ha incontrato. Il presidente Usa ha quindi ripetuto che l'autore della strage era "un uomo malato, una persona demente".

Trump ha tra l'altro affermato di avere "totale fiducia" nel segretario di Stato Rex Tillerson, dopo che quest'ultimo ha indetto una conferenza stampa oggi per smentire indiscrezioni di stampa secondo le quali avrebbe minacciato di dare le dimissioni nelle scorse settimane.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS