Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Lascia segretario di Stato per questioni finanziarie internazionali

Il Segretario di Stato per le questioni finanziarie internazionali, Jörg Gasser, lascerà l'incarico a fine febbraio 2019 (foto d'archivio)

KEYSTONE/ANTHONY ANEX

(sda-ats)

Il Segretario di Stato per le questioni finanziarie internazionali, Jörg Gasser, lascerà l'incarico a fine febbraio 2019. Lo comunica oggi il Dipartimento federale delle finanze (DFF), precisando che il 49enne intende intraprendere un nuovo percorso professionale.

Nel prendere atto con rammarico della decisione di Gasser, il ministro Ueli Maurer lo elogia per la collaborazione, sempre collegiale e costruttiva, si legge in una nota del DFF. "Il suo operato si distingue per i progetti innovativi con i quali è riuscito a influire notevolmente sui nuovi standard e sugli sviluppi a favore della piazza finanziaria svizzera".

Gasser era stato nominato dopo le dimissioni per ragioni di età di Jacques de Watteville, il 20 aprile 2016, ricorda il DFF, precisando che dal 2011 è stato segretario generale del Dipartimento federale delle finanze (DFF). Nei circa tre anni alla testa della Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali (SFI) sono stati compiuti passi importanti in ambito di politica finanziaria, in particolare con l'introduzione dello scambio automatico di informazioni, viene ricordato nel comunicato.

Gasser ha partecipato in misura determinante a tutte le questioni di politica finanziaria, fiscale e monetaria, sottolinea il DFF. Ha inoltre contribuito attivamente a definire le condizioni quadro e la regolamentazione nel settore della tecnofinanza e della tecnologia blockchain. Sotto la sua direzione, conclude la nota, la SFI è diventata una delle più importanti istituzioni a promuovere la piazza finanziaria svizzera.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.