Navigation

Laura arrivato in Louisiana e Texas

Laura ha impattato con la terraferma. KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 agosto 2020 - 13:47
(Keystone-ATS)

L'uragano Laura è arrivato sulla terraferma nelle prime ore di giovedì con piogge torrenziali e forti venti sulla Louisiana e sul Texas, negli Usa meridionali. Inizialmente una tempesta "estremamente pericolosa", è stata poi declassata dalla categoria 4 alla 2.

La tempesta ha toccato terra poco dopo l'una del mattino (ora locale) a Cameron, in Louisiana, secondo il National Hurricane Center, che ha avvertito in precedenza che si tratta di una tempesta alla quale non si può sopravvivere ("unsurvivable"). I residenti che non hanno rispettato l'ordine di evacuazione devono fronteggiare onde potenzialmente alte più di sei metri.

I venti hanno toccato velocità di 240 km orari, ma man mano che l'uragano ha continuato la sua corsa le raffiche hanno rallentato e ora si aggirano sui 180 km/h, riferisce la Cnn. Si prevede inoltre un ulteriore indebolimento della perturbazione, che con tutta probabilità diventerà una tempesta tropicale mentre viaggia dalla Louisiana all'Arkansas.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.