Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Laura Sadis suggerisce una doppia candidatura per la successione di Didier Burkhalter

Keystone/TI-PRESS/CARLO REGUZZI

(sda-ats)

Il PLR ticinese dovrebbe presentare una doppia candidatura proponendo sia una donna che un uomo per la successione di Didier Burkhalter in Consiglio federale. È quanto suggerisce Laura Sadis in un'intervista alla Schweiz am Wochenende.

L'ex consigliera di Stato si è messa a disposizione del partito ed ha già avuto contatti con il presidente Bixio Caprara, ha detto al giornale svizzero tedesco. L'annuncio del candidato prescelto dipenderà dalla strategia del partito cantonale: se sceglierà di presentare un solo nome, sarà sicuramente quello di Ignazio Cassis. Ma forse sarebbe meglio avere due candidati, un uomo e una donna, ha lasciato intendere l'ex consigliera di Stato sottolineando che le donne PLR vogliono assolutamente avere una Consigliera federale.

Laura Sadis era già stata contattata nel 2009 quando il PLR era alla ricerca del successore di Pascal Couchepin. Allora aveva immediatamente rifiutato, ma "la situazione oggi è obbiettivamente diversa", ha aggiunto.

SDA-ATS