Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo l'Università di San Gallo, anche quella di Berna ha deciso di denunciare la pratica dei cosiddetti "ghostwriter". La causa è stata inoltrata contro Acad Write, una delle più importanti agenzie in questo settore.

Acad Write aveva reso noto ieri che almeno 200 lavori accademici sono stati redatti da terzi in Svizzera nel 2015. Secondo Christoph Pappa, segretario generale dell'ateneo bernese, è estremamente difficile identificare un lavoro accademico comprato. A volte un professore ha dei sospetti ma "è quasi impossibile provarlo, contrariamente ai plagi", spiega all'ats.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS