"Non ci sarà un intervento militare russo in Ucraina, Mosca è per una soluzione esclusivamente pacifica di questo gravissima crisi, di questa tragedia": lo ha detto il ministro degli esteri russo Serghiei Lavrov, intervenendo davanti agli studenti dell'università Mgimo di Mosca.

Mosca, ha aggiunto Lavrov, spera che i colloqui del gruppo di contatto sulla crisi ucraina in programma oggi a Minsk saranno dedicati innanzitutto all'obiettivo di concordare immediatamente e senza alcuna condizione il cessate il fuoco.

Le affermazioni di Lavrov sono state smentite stamane dal ministro della difesa ucraino, Valeri Gheletei, il quale ha affermato che truppe russe sono presenti a Donetsk e nell'aeroporto di Lugansk, dove sono in corso "aspri combattimenti".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.