Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il bel tempo ha favorito quest'estate la voglia di andare in piscina e gli stabilimenti svizzeri stanno per chiudere o hanno già chiuso una stagione che si situa tra le migliori degli ultimi anni. L'affluenza maggiore è stata registrata a Zurigo.

Infatti, le sedici piscine della città di Zurigo hanno registrato un record di frequenze con 1'827'879 entrate contabilizzate sino a metà settembre. È stato quindi battuto il valore del 2003, che era stato di 1,68 milioni di presenze.

A Basilea città, dove la maggior parte degli stabilimenti ha chiuso le porte domenica e dove i dati definitivi saranno pubblicati in ottobre, l'estate 2015 si profila come la seconda migliore dopo quella del 2003. Anche i gestori lucernesi rilevano che la stagione è stata molto buona, anche se non paragonabile a quella del 2003, ma sicuramente molto migliore di quella dell'anno precedente.

Pure in Romandia c'è di che rallegrasi. Losanna, Friburgo, Sion (VS), La Chaux-de-Fonds (NE) e persino Porrentruy (JU) hanno ottenuto valori che si situano tra i migliori degli ultimi anni.

"Le presenze sono state molto buone in giugno e luglio, un po' meno in agosto", riassume Christian Barascud, gestore delle piscine losannesi. Da notare comunque che qui il record del 2003 continua a restare imbattuto. La stagione comunque si chiuderà praticamente ovunque nella media superiore degli ultimi 10 anni.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS