Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Le strade svizzere sono in buono stato, USTRA

Le condizioni delle carreggiate, dei manti stradali, dei manufatti, delle gallerie e delle opere sotterranee in Svizzera sono complessivamente buone (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/GAETAN BALLY

(sda-ats)

Lo stato della rete stradale nazionale svizzera è buono. È quanto emerge da un rapporto pubblicato oggi dall'Ufficio federale delle strade (USTRA). I costi di manutenzione rimangono tuttavia in aumento.

Il rapporto evidenzia che le strade nazionali, nel loro complesso, sono in buone condizioni e ben tenute. Tuttavia l'invecchiamento dell'infrastruttura, l'aumento delle sollecitazioni e la crescita della rete stessa, determineranno un aumento tendenziale dei costi.

Votando a favore del Fondo per le strade nazionali e il traffico d'agglomerato (FOSTRA), i cittadini hanno creato le condizioni per lo stanziamento a breve e medio termine dei necessari finanziamenti, si legge in un comunicato.

Le condizioni delle carreggiate e dei manti stradali sono risultate buone o discrete in quasi il 95% dei casi, sufficienti per un 4% e critiche per l'1% delle rilevazioni, dove per "critica" s'intende una situazione caratterizzata da danni importanti che non incidono sulla sicurezza, ma che richiedono comunque un intervento nel medio periodo.

I manufatti sono stati valutati all'89% in condizioni buone o accettabili, al 10% danneggiati - cioè recanti danni di media gravità, senza conseguenze per la sicurezza, ma meritevoli di una sorveglianza più attenta - e all'1% in cattivo stato, ovvero caratterizzati da danni importanti non pregiudizievoli per la sicurezza, ma comunque bisognosi di un intervento.

Simile il discorso per gallerie e opere sotterranee, giudicate in condizioni buone o accettabili nel 80% dei casi, al 16% danneggiate e al 4% in cattivo stato, sempre senza conseguenze per la sicurezza ma bisognose di un intervento.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.