Navigation

Leader "Tea Party" Michele Bachmann ha anche cittadinanza svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 maggio 2012 - 17:55
(Keystone-ATS)

Michele Bachmann, la deputata repubblicana al Congresso americano e regina dei "Tea Party", ha da poco anche la cittadinanza svizzera. La politica ultraconservatrice è stata naturalizzata in Turgovia, il cantone da dove negli Anni '50 emigrarono i genitori del marito.

A raccontare della doppia nazionalità è stata la stessa Michele Bachmann in un'intervista concessa al "Tagesschau", il Telegiornale della tv svizzera tedesca, durante una visita di parlamentari svizzeri negli Stati Uniti. Il marito della deputata repubblicana, Marcus Bachmann, è un figlio di emigranti svizzeri con la doppia cittadinanza americana e svizzera ed attinente di Wigoltingen (TG).

Michele Bachmann aveva quindi a sua volta la possibilità di ottenere la doppia cittadinanza fin dal giorno del matrimonio, nel 1978. In Svizzera il matrimonio è stato registrato soltanto di recente.

Michele Bachmann è così diventata ufficialmente cittadina svizzera lo scorso 19 marzo, ha detto all'ats Andrea Von Arx-Koprio, dell'Ufficio di stato civile del canton Turgovia. Sia lei che i suoi tre figli hanno ora la possibilità di ottenere il passaporto svizzero.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?