Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Diversi leader africani sono arrivati oggi a New Delhi per il terzo India-Africa Forum Summit, un'iniziativa della diplomazia indiana per promuovere le relazioni economiche e cercare consensi sul Consiglio di Sicurezza dell'Onu.

I rappresentanti di 54 Paesi e organizzazioni regionali partecipano al conclave, ospitato in uno stadio utilizzato per Giochi del Commonwhealth del 2010 ed è il più grande per numero di partecipanti dopo il summit dei Paesi non Allineati del 1983.

La vigilia è stata caratterizzata da polemiche sulla presenza del 71enne presidente sudanese Omar Hassan al-Bashir, atteso in serata, ricercato per genocidio dalla Corte internazionale penale dell'Aia.

Ci si aspetta che nel comunicato finale, che l'India e i leader africani si impegnino a cooperare nella lotta alla povertà, al terrorismo e per far sentire la loro voce nei consessi internazionali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS