Navigation

Leader mondiale Regus amplia la sua presenza in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 gennaio 2011 - 11:33
(Keystone-ATS)

NYON VD - Il gruppo britannico Regus ha scelto la cittadina di Nyon, nel canton Vaud, per ospitare la sua sede di ricerca, di gestione e di sviluppo di progetti. Il leader mondiale per le soluzioni di spazi di lavoro aprirà prossimamente centri d'affari anche a Basilea e Zugo.
In terra elvetica, oltre alla città sui bordi del Lemano, dove occupa locali nel nuovo "Geneva Terre Bonne Business Park", la multinazionale è già presente a Basilea e a Zurigo. La Svizzera ha sedotto Regus grazie alla "sua posizione centrale dal punto di vista geografico", ha spiegato il responsabile del settore Europa/Medio Oriente/Africa, Paulo Dias, in un'intervista a "Le Matin Dimanche".
Per quanto riguarda Nyon, la cittadina vodese è piaciuta ai dirigenti della grande azienda a causa della "qualità di vita e della vicinanza, per i bambini, delle scuole", ha precisato Dias. La sede che vi sarà insediata è "di grande importanza", poiché sarà il centro di coordinazione delle attività di Regus.
Il gruppo britannico, la cui sede principale si trova a Lussemburgo, gestisce oltre 1'100 centri d'affari in 500 città sparse in 85 paesi, nei quali offre "superfici per uffici ben equipaggiate", ha ricordato il responsabile di origine brasiliana. Creata nel 1989, Regus ha realizzato nel 2009 un giro di affari di 1,7 miliardi di franchi per un'utile operativo di 130 milioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?