Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Sono culminate oggi le manifestazioni indette da varie organizzazioni giovanili per contestare la revisione della Legge sull'assicurazione contro la disoccupazione (LADI), sottoposta a votazione popolare il 26 settembre.
Varie azioni si sono tenute da giovedì in diversi cantoni e nelle principali città svizzere per denunciare lo smantellamento dell'assicurazione di cui i giovani affermano di essere le principali vittime. "I giovani devono pagare di più per ricevere meno prestazioni", indica un comunicato odierno di varie associazioni giovanili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS