Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Federazione Svizzera dei Casinò accoglie con favore il progetto di legge del Consiglio federale sui giochi in denaro, ritenendolo migliore di quello posto in consultazione in precedenza.

L'organizzazione chiede però ulteriori passi: l'offerta di giochi deve essere ampliata, le disposizioni sui giochi online devono entrare in vigore al più presto e il gioco illegale deve essere combattuto in modo energico.

Negli ultimi anni la pressione sui casinò svizzeri è aumentata in misura massiccia, afferma la federazione in un comunicato odierno. Dal 2007 le cifre d'affari sono scese in modo continuo e i casinò elvetici perdono ogni anno oltre 300 milioni di franchi di quote di mercato a vantaggio di casinò esteri su internet, bische illegali in Svizzera e sale da gioco estere vicine al confine.

"La nuova legge sui giochi in denaro deve tenere conto di questi sviluppi, creando condizioni quadro competitive per i casinò svizzeri. Gli Svizzeri dovrebbero poter giocare nei casinò elvetici, sicuri e sorvegliati, e non utilizzare le offerte estere o senza nessun controllo. Solo così le misure preventive svizzere possono essere applicate e i ricavi e le imposte rimangono in Svizzera", afferma la nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS