Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Gli amministratori europei ed i revisori di Lehman Brothers proporranno oggi un piano per accelerare il rimborso dei creditori per circa 22 miliardi di dollari di asset della banca d'affari americana fallita nel 2008.
Lo scrive il Wall Street Journal che cita un amministratore di Lehman Brothers International Europe, Steven Pearson, anche partner di PricewaterhouseCoopers, liquidatore delle attività europee di Lehman Brothers.
Il piano denominato "approccio consensuale" - scrive il Wsj - dovrebbe portare a un accordo con la maggioranza dei 6.500 creditori europei entro la fine dell'anno e consentire di procedere con il rimborso nel 2011.

SDA-ATS