Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un aspirante attentatore suicida, sopravvissuto ai due attacchi a Beirut, ha detto agli investigatori libanesi di essere stato reclutato dal sedicente Stato islamico (IS). Lo riferisce una fonte della sicurezza libanese alla Cnn.

L'uomo, nativo di Tripoli, in Libano, è stato arrestato dopo i due attacchi suicidi che hanno provocato almeno 41 morti: alla polizia ha detto di essere arrivato in Libano, insieme ad altri tre attentatori, dalla Siria due giorni fa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS