Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cinque miliziani dell'Isis sono stati uccisi in scontri con l'esercito libanese nella Valle della Bekaa, che hanno provocato anche la morte di un soldato.

Lo riferiscono oggi i media di Beirut, precisando che le truppe di Beirut hanno attaccato ieri una postazione dei jihadisti nei pressi della cittadina di Ras Baalbek ferendo anche diversi altri jihadisti e distruggendo armamenti e veicoli da loro usati.

Si tratta solo dell'ultimo episodio di violenza risultato della guerra civile in Siria, da dove entrano in territorio libanese gruppi armati appartenenti all'Isis e al Fronte al Nusra, la branca siriana di Al Qaida.

"Sconfiggeremo questi nemici e impediremo loro di raggiungere il loro obiettivo di distruggere il nostro Paese", ha affermato il comandante dell'esercito, generale Jean Kahwaji.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS