Navigation

Libano: seconda notte di scontri tra manifestanti e polizia

Gli scontri hanno causato decine di feriti tra manifestanti e forze di polizia. Keystone/EPA/WAEL HAMZEH sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 gennaio 2020 - 11:10
(Keystone-ATS)

La capitale libanese Beirut è stata teatro per la seconda notte consecutiva di scontri tra manifestanti anti-governativi e polizia nel contesto di proteste popolari contro il carovita e la corruzione del sistema politico libanese.

Media libanesi affermano che si registrano decine di feriti tra manifestanti e forze di polizia. Queste ultime hanno fermato nelle ultime 72 ore una quarantina di attivisti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo