Navigation

Libano: spari da siria su manifestanti libanesi sunniti

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2012 - 16:07
(Keystone-ATS)

Spari di arma da fuoco sono stati esplosi oggi dalla Siria in Libano, a pochi passi dalla frontiera, contro dei civili libanesi sunniti che manifestavano per l'uccisione a Beirut del generale Wissam al Hasan, sunnita, capo degli 007 della polizia, che aveva di recente scoperto i dettagli di un piano siriano per destabilizzare il Libano

Lo riferisce l'agenzia nazionale libanese Nna, che precisa che gli spari sono stati esplosi da Mushayrafa, villaggio siriano sulla collina che sovrasta Wadi Khaled, regione a maggioranza sunnita.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?