Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Confederazione lancia un nuovo portale internet per semplificare la ricerca di informazioni sulla libera circolazione delle persone. Il nuovo sito www.libera-circolazione.ch, da oggi disponibile al pubblico, contiene una raccolta di link che permettono di accedere ai siti online dei dipartimenti e degli uffici federali, nonché delle direzioni e delle segreterie di Stato interessati dalla materia, indica una nota odierna.

L'Accordo sulla libera circolazione delle persone tra la Svizzera e l'Unione europea è in vigore dal 2002 e conferisce in linea di principio ai cittadini della Confederazione e degli Stati membri dell'UE il diritto di scegliere liberamente dove lavorare e risiedere sul territorio delle parti contraenti. Le medesime regole si applicano anche ai cittadini degli Stati dell'Associazione europea di libero scambio (AELS).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS