Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il 'Consiglio nazionale libico', formato dagli insorti nell'est della Libia, ha affermato che le forze fedeli al leader libico Muammar Gheddafi sono state respinte da Misurata e Zawiya e che le due città sono state "liberate".

Lo ha annunciato un portavoce del Consiglio in una conferenza stampa a Bengasi, sottolineando che tutte le città orientali della Libia restano "libere".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS