Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di 2 morti e di almeno 6 feriti, alcuni in condizioni gravi, il bilancio dei pesanti scontri tra forze della sicurezza e un gruppo armato nel centro di Sirte, città natale di Muammar Gheddafi. Dopo almeno 20 ore di combattimenti iniziati venerdì, secondo quanto riferito dai media locali è tornata la calma in città.

Gli scontri hanno visto contrapporsi forze della sicurezza e militanti del gruppo estremista Ansar Al Sharia. Quest'ultimo avrebbe cercato di prendere il controllo di alcuni punti della città. Sirte sta diventando negli ultimi mesi teatro di scontri frequenti tra forze della sicurezza e la formazione salafita.

SDA-ATS