E' di 3 morti il bilancio degli agguati di stamane a Bengasi. Secondo fonti di sicurezza, un ufficiale e due soldati avrebbero perso la vita in diversi attentati. L'ufficiale delle forze speciali Abdel Salam Obeidi è stato freddato da colpi d'arma da fuoco sparati da uomini non identificati a bordo di un auto.

Mentre due soldati, uno aggredito davanti casa e l'altro preso di mira nella sua auto mentre si recava a lavoro, sono morti in ospedale dopo essere stati entrambi ricoverati a causa delle ferite da colpi d'arma da fuoco.

Altri due sarebbe invece rimasti feriti in ulteriori tentati omicidi. Le vittime di oggi si aggiungono a un lungo elenco di membri delle forze di sicurezza, giudici e giornalisti presi di mira negli ultimi mesi nella città nell'est della Libia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.