Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I sindaci di 24 comuni libici hanno sottoscritto a Tunisi l'accordo per la formazione di un governo di unità nazionale proposto dalle Nazioni Unite (quello di Skhirat, in Marocco).

Particolarmente soddisfatto di questo risultato l'inviato speciale dell'Onu per la Libia Martin Kobler, che ha dichiarato alla stampa dopo la riunione di Tunisi: "sono molto felice che ci siano 24 firme dei sindaci sull'accordo di unità nazionale. È un buon segno". Tra le città firmatarie quelle di Sabratha, Zintan, Al-Baida, Misurata.

"La gente vuole acqua potabile, elettricità ed un governo in grado di fornirgliele", ha affermato Kobler. "Questo è il motivo per cui ho chiesto ai sindaci di tornare nelle loro città e dire ai loro cittadini di sostenere l'accordo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS