Navigation

Libia: Aisha Gheddafi, mio padre sta bene e sta combattendo

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 settembre 2011 - 09:39
(Keystone-ATS)

Aisha Gheddafi, la figlia dell'ex rais libico, ha detto ieri sera durante un'intervista alla rete tivù Al Rai, con sede a Damasco, che suo padre sta bene e sta combattendo sul terreno. Aisha ha anche accusato i nuovi dirigenti libici di essere dei traditori.

Aisha Gheddafi, rifugiatasi in Algeria con due fratelli (Mohamed e Annibal) e la madre Safia alla fine di agosto, ha definito "il nuovo governo" una "pagliacciata", con riferimento al Consiglio nazionale di transizione (Cnt). Muammar Gheddafi resta per ora introvabile.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?